Come lavora MAD

ATTENZIONE: questa pagina è consapevole di esser simile a quanto propongono TUTTE le società di consulenza. Si è almeno evitato l’accenno al fatto –peraltro vero- che MAD vuole esser partner del cliente…

Dal punto di vista metodologico MAD sviluppa processi che prevedono

  • Analisi dei bisogni e dei risultati attesi
  • Costruzione ad hoc in base a numero, genere, età, qualifiche e competenze tecniche dei partecipanti
  • Tempo a disposizione
  • Location (indoor o outdoor, al mare o in un castello ecc.)
  • Organizzazione di un controllo di efficacia tramite questionari a 180/360 gradi
  • Momenti di richiamo post seminario/evento

Dal punto di vista strumentale

  • Applica adattandole al caso specifico le più note ed attuali  teorie relative ai temi in oggetto (trasversalmente modelli di PNL, Tuckman, Gannt, Kolb e vari altri)
  • Coinvolge anche specialisti di attività esperienziali (tecnici di canoa e vela, guide alpine, maestri di spada medioevale, musicisti e ballerine professioniste…)
L'USO DEL GIOCO E DELLA METAFORA NELLA FORMAZIONE, NEGLI EVENTI E IN ALTRE STORIE