La formazione è roba da grandi?

Le grandi aziende, nazionali e multinazionali, investono percentuali significative del loro fatturato in sviluppo delle risorse umane e in formazione.

Hanno uffici delegati alla gestione di queste attività, dirigenti e dipendenti che se ne occupano, centinaia di giornate destinate.

Non fanno questo perché sono filantropi, ma perché curare le persone di un’azienda vuole dire aumentare la loro efficacia, la loro produttività, le loro performances. E quindi guadagnare meglio e di più.

Calcoli scientifici e precisi danno una redditività rispetto all’investimento per migliorare le risorse umane che va da 3 a 30 volte quello che si spende (e a seconda di come si spende).

Facciamo un esempio banale: una segretaria costa all’ora mediamente 12 Euro e lavora mediamente in un anno 1750 ore (senza straordinari) a un costo globale di circa 21.000 Euro. Un ufficio di 4 segretarie che lavorano insieme costa quindi 84.000 Euro.

Se le 4 segretarie non riescono a lavorare efficacemente in team potrebbero perdere il 10% del loro tempo lavoro, sprecando una cifra pari a 175 ore x 4 = 700 ore al valore di € 8.400.

Un corso di teambuilding o teamworking costa da 2 a 4.000 Euro (costo ridotto alla metà in quanto scaricabile fiscalmente).

Far seguire un corso di teamworking alle proprie 4 segretarie fa quindi risparmiare globalmente 6.000 Euro già al primo anno.

Ovviamente questo può valere anche, ad esempio, per i magazzinieri, mentre il valore si moltiplica in funzione della salita degli stipendi di quadri e dirigenti.

Questo “i grandi” lo sanno e per questo investono nelle loro risorse umane.

I “piccoli” di solito pensano che la formazione non è roba per loro

  1. perché costa,
  2. perché non hanno abbastanza persone,
  3. perché “noi ci conosciamo già”,
  4. perché non hanno tempo,
  5. perché la formazione è roba da grandi.

Invece, per esempio

  1. un corso di teamworking, che insegna a imprenditori e dipendenti (dirigenti, impiegati, commessi, fattorini, magazzinieri, segretarie) a lavorare meglio in gruppo, a essere più efficaci nei momenti di crisi, a saper scambiare le proprie informazioni, a saper riconoscere le esigenze di ogni reparto e persona ha un costo che parte da 2.000 € + IVA ( scaricabili dal punto di vista fiscale)
  2. un corso di teamworking per essere efficace deve normalmente essere erogato a 3 / 12 persone alla volta.
  3. la conoscenza di lavoro e quella personale sono due cose distinte, e spesso mal valutate anche dopo anni di convivenza aziendale.
  4. un corso di teamworking dura una/due giornate
  5. l’esperienza maturata (e pagata) dai progetti studiati per i grandi può essere messa a frutto anche da aziende di minori dimensioni

MAD è una “piccola” azienda che fino ad oggi ha lavorato quasi sempre con i “grandi”, ma che ha provato quanto può essere efficace lo stesso metodo di sviluppo delle persone anche in aziende artigiane (editoria, new economy, commerciali, assicurative) e che vuole proporre anche ai “piccoli” di fare come i “grandi”.

Non per beneficenza o immagine, ma per calcolo e guadagno.

Se foste interessati potete telefonare  al +39 335 455676, o scrivere una mail a marco@madonadoni.it

L'USO DEL GIOCO E DELLA METAFORA NELLA FORMAZIONE, NEGLI EVENTI E IN ALTRE STORIE